Cosa mangiare in Alsazia

Una piccola guida alle specialità gastronomiche alsaziane per destreggiarvi al meglio di fronte a un menù e assaggiare tutti i piatti tipici!

Cosa mangiare in Alsazia

La cucina alsaziana risente molto la vicinanza geografica e culturale con la vicina Foresta Nera e quindi con la Germania.

Ci sono molti piatti e specialità in comune, soprattutto per quanto riguarda i piatti a base di carne o le famose bretzel, i pani salati a forma di cuore intrecciato.

I luoghi migliori per assaggiare le prelibatezze alsaziane sono sicuramente le bierstub e le winstub, birrerie e ristoranti tipici dove assaporare un’atmosfera calda e caratteristica: offrono spesso menù fissi e la possibilità di provare tutte le specialità della zona.

Piatti tipici

  • Choucroute alsacienne: crauti aromatizzati alle bacche di ginepro che fanno da contorno a salsiccia, pancetta, stinco di maiale o prosciutto.
  •  Baeckeoffe: stufato di carne e verdure.
  • Jambonneau: zampone.
  • Wadele braisé au Pinot Noir: zampone brasato al vino.
  • Jambon en croute: prosciutto in crosta.
  • Sundgau: carpa fritta servita con patate fritte.
  • Tarte flambée: una specie di pizza bianca molto sottile condita con panna acida o formaggio bianco, cipolle e pancetta.
  • Schiffele: spalla di maiale affumicata.
  • Coq au riesling: gallo cotto nel vino bianco alsaziano.
  • Fois gras: è nato proprio in questa regione e viene servito con il tradizionale pain d’épices, il pane speziato.

Dolci da provare

  • Tarte alsacienne: torta alla crema con frutta locale.
  • Mirabelles: prugne gialle dolci.
  • Gugelhupf: una specie di panettone o ciambellone alto dalla forma caratteristica.
  • Durante il periodo natalizio poi la regione offre un tripudio di dolcetti e biscotti speziati natalizi!
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3 su 1 voti